Passaporto vaccinale sull’app Immuni

Si tratta soprattutto di un modo per dare nuova vita a un’applicazione che fin dalla sua nascita è stata purtroppo funestata da uno scarso successo, con appena dieci milioni di 417mila download da quando è stata lanciata. Un insuccesso causato soprattutto dalla mancanza di una governance centrale e da un sistema di gestione delle informazioni abbastanza complesso per l’utente. Il nuovo sistema di segnalazione dei positivi È tuttavia qui che arriva la seconda grande novità che potrebbe essere di fondamentale importanza per il rilancio dell’app Immuni. Dallo scorso 7 aprile infatti i cittadini hanno la possibilità di comunicare la propria positività al coronavirus direttamente all’interno di Immuni, grazia al Coduce univoco nazionale presente nel referto del tampone molecolare e alla tessera sanitaria. In precedenza era necessario cercare un addetto tra la propria Asl e il medico di famiglia che sapesse cosa fare. Con questa importante modifica, una volta che il cittadino avrà inserito i dati sulla propria positività l’app farà partire delle notifiche anonime agli altri utenti con cui il positivo ha avuto contatti nelle due settimane precedenti.

thumb_up6thumb_downchat_bubble1

More from leranebollite

repeat
61 views

Riguardo Minds+...

61 views · Apr 24th

Tutto a posto. Lo fanno per controllare il virus. Non è una dittatura

95 views · Apr 24th

Piccoli delatori crescono

41 views · Apr 23rd

More from leranebollite

repeat
61 views

Riguardo Minds+...

61 views · Apr 24th

Tutto a posto. Lo fanno per controllare il virus. Non è una dittatura

95 views · Apr 24th

Piccoli delatori crescono

41 views · Apr 23rd